lunedì 4 ottobre 2010

Carne di cavallo: i secondi "brasato di cavallo"


Buongiorno, oggi vi presento uno dei secondi a base di carne di cavallo, il "brasato".
E' un piatto tradizionale, molto gustoso e dai sapori intensi, da accompagnare con un vino rosso importante.

Ingredienti per 4 persone

800 grammi di carne di cavallo scamone o girello legata per mantenere la forma
1 cipolla
2 coste di sedano
2 carote
1 foglia di alloro
1 rametto di rosmarino
3 foglie di salvia
2 chiodi di garofano
3 bacche di ginepro
1,5 litri di vino rosso (io ho usato un cabernet)
olio evo
farina
sale e pepe
burro

In un recipiente mettete la carne, le verdure tagliate a tocchi, tutti gli aromi e coprite con il vino rosso, lasciate marinare per 4 ore.
Togliete la carne e infarinatela.
In una padella capiente mettete 7-8 cucchiai di olio evo e rosolate la carne da tutte la parti, aggiungete tutta la marinatura e proseguite la cottura per 3 ore e 1/2 girando spesso la carne.
Togliete la carne, mettete il liquido nel mixer e frullate il tutto.
Passate al colino (non troppo fitto) il liquido ottenuto e rimettetelo nella pentola, fate restringere e aggiungete una noce di burro, dovra' diventare come una salsa, aggiustate di sale e pepe.
Tagliete la carne a fette, aggiustate di sale e versateci sopra la salsa ottenuta.
Servite la carne ben calda.

Buon appetito

2 commenti:

Fuat Gencal ha detto...

Çok leziz, çok güzel ve iştah açıcı görünüyor. Ellerinize, emeğinize sağlık.

Saygılar.

meggY ha detto...

Caro Flavio, qui mi prendi proprio per la gola (ok, ehm, come sempre!!!)!Adoro la carne di cavallo e questo brasato ha proprio un ottimo aspetto, con quel sughetto..gnam!!!Buonissimo!Ciao ciao