martedì 15 marzo 2011

Aiutiamo il Giappone


Buongiorno a tutte/i voi
il post di oggi non è di carattere culinario ma di solidarietà nei confronti di una popolazione.
Tutte/i voi avete visto le immagini alla tv o su internet, ma queste immagini non testimoniano la drammatica situazione che sta vivendo il popolo giapponese.
Possiamo certamente dire che il Giappone si trova in ginocchio sia fisicamente-moralmente che economicamente, non voglio farvi una lezione di economia, ma di certo non ci vuole un cervellone della Bocconi per capire che la terza potenza mondiale economica (il Giappone) con un debito pubblico altissimo farà cambiare lo scenario internazionale a seguito di questi tragici eventi.
Possiamo fare qualcosa? A mio parere si, anche se ancora non è stato aperto alcun canale ufficiale italiano.
Se volete potete collegarvi a questo indirizzo:
http://www.theodor.fr/shop/392-don-solidarite-japon.html
e scegliere di dare il vostro contributo.
L'indirizzo è della prestigiosa casa del tè "Theodor" francese di cui conosco i titolari e posso, quindi, assicurare a tutti voi sulla serietà di tale azienda.
Se vi collegate leggerete l'iniziativa e potete scegliere il vostro contributo a partire da 1 euro.
Vi chiedo di girare questa iniziativa a tutte le persone che conoscete, usando qualsiasi mezzo internet come e-mail, facebook o postando questo articolo sul vostro blog.
Un solo euro dato da tutti noi può fare la differenza per il popolo giapponese.
Grazie.

6 commenti:

Federica ha detto...

Grazie per la segnalazione, partecipo senz'altro

Fimère ha detto...

merci pour cette belle initiative tout le monde participera
bonne soirée

THEODOR ha detto...

Thank you so much for having relayed this information so important to us !!

Tea House THEODOR

DOLCI ACQUE DI TERRE BIANCHE ha detto...

hai fatto bene ad informmarci
do' un'occhiata al sito
buona serata flavio
katya

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

Grazie per la segnalazione! Ti ricordo che è attivo il mio nuovo contest! Partecipa e passa parola! bacioni!

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Grazie per l'iniziativa...
E' terribile, ci dimentichiamo della natura e della sua potenza.....