giovedì 26 agosto 2010

Le Zattere di melanzane di Chiara


Buongiorno e buon fine settimana, questo e' l'ultimo per le ferie eh? e poi tutti al lavoro!!
La ricetta di oggi parte da una visita al blog di Chiara-Lavogliamatta. Ieri ho visto le sue "barcone di melanzane" (http://chiara-lavogliamatta.blogspot.com/2010/08/barcone-di-melanzane.html) e mi sono detto : - le melanzane sono in frigo,la mozzarella pure e per la salsiccia.....beh ho quella di cavallo in freezer, ocio ocio (occhio occhio) che parto.
Ricetta semplicissima e dal risultato sicuro, credetemi.

Ingredienti per 4 persone

3 melanzane medio-grosse tagliate a meta'
500 grammi di salsiccia di cavallo
1 mozzarella da 250 grammi
1 pomodoro maturo
sale e pepe
olio evo
parmigiano o grana padano grattuggiato

Ho seguito la ricetta di Chiara, per cui dividete le melanzane a meta' per il lungo e fatele cuocere in forno a 200° per 15 minuti.
Toglietele e fatele raffreddare, togliete la polpa interna facendo attenzione a non tagliare la buccia.
Per il ripieno ho fatto delle modifiche,in una terrina ho sbriciolato la salsiccia (non quella normale ma di cavallo), ho messo la mozzarella a dadini, il pomodoro tagliato a dadini(non la salsa), ho aggiunto meta' della polpa della melanzana tagliata a dadini,due foglie di salvia e alcuni aghi di rosmarino tritati, aggiustato di sale e pepe e mescolato per bene il tutto.
Ho riempito le "zattere" con il ripieno, messo un filo di olio e le ho cosparse con una generosa manciata di grana padano.
Infornate il tutto a 200° per 25 minuti o fino a quando il formaggio grana non ha fatto una crosticina in superficie.
Non c'e' nulla da dire se non che erano poche (mannaggia).

Grazie 1000 a Chiara per la sua ricetta.

Buon appetito

4 commenti:

Elisina ha detto...

buone buone buone!!!!!

Romy ha detto...

Ciao! Mamma mia che spettacolo!!!! Ho giusto fame!!

ViaggiandoMangiando ha detto...

non esiste nel mondo una ricetta con le melanzane che non mi piaccia!! :P
segnata! ciao ciao, ale

terry982 ha detto...

ciao flavio anche a te è un pò che non ci si vede... cmq interessante questa versione di melanzane ripiene!