martedì 28 settembre 2010

Trenette panna e funghi


Buongiorno a tutte/i voi, oggi vi presento una ricetta dall'aspetto (e anche dal gusto) autunnale,ormai il tempo e' sempre uggioso e la temperatura e' destinata a scendere, peccato , avrei preferito ancora un po' di caldo.
Consoliamoci pensendo a questi piatti "aggiungigrasso" (non nel condimento ma nel giro vita) e a come smaltirli prima della prossima estate.

Ingredienti per 4 persone

400 grammi di pasta trenette
1 confezione di funghi champignon (io ho preso quelli colore nocciola) o 400 grammi di altri funghi a piacere
1 confezione di panna da cucina (quella piccola)
1/2 bicchiere di vino bianco
prezzemolo
aglio
sale e pepe
olio evo

Cominciamo con pulire i funghi e a tagliarli a fettine, mettiamo 3-4 cucchiai di olio in una padella, facciamo rosolare 2 spicchi di aglio, togliamoli e mettiamo i funghi, aggiungiamo 1/2 bicchiere di vino bianco e portiamo a cottura, serviranno 15-20 minuti, al termine aggiustiamo di sale e pepe e mettiamo il prezzemolo tritato.
Mettiamo la pasta in abbondante acqua salata bollente e portiamo a cottura per il tempo indicato sulla confezione.
Trasferiamo la pasta nella pentola e facciamola saltare per 1-2 minuti con i funghi, togliamo dal fuoco e mettiamo la panna amalgamandola con il resto.
Serviamo con del prezzemolo tritato.

Buon appetito

10 commenti:

Fuat Gencal ha detto...

Çok güzel, çok leziz görünüyor. Ellerinize sağlık.

Saygılar.

chamki ha detto...

Bellissima foto che mi farebbe venire fame se non avessi appena mangiato una cosa simile! Ti copio questa ricetta perche' riesco ad avere tutti gli ingredienti, e che ne dici di aggiungere qualche porcino secco? Io mi son portata dall'Italia i dadi ai funghi per migliorare un po' il gusto degli champignons, ma questi nocciola non li ho mai visti. Ciao, buona giornata.

flavio ha detto...

grazie a fuat gencal e benvenuto. chamki cosa hai scritto? i dadi ai funghi? non mi dire che usi i dadi? l'unico dado che posso concedere e' quello vegetale, ma gli altri come li fanno? vorrei raccontarti una storia sui dadi ma dopo resteresti mooooolto male.se metti dei porcini e' ovvio che il gusto si esalta ancora di piu'.la versione nocciola e' piu' gustosa.guarda che scherzo ma la storia dei dadi e' vera , se vuoi saperla manda una e-mail che ti rispondo.ciao

Luciana ha detto...

Buonissime!!! complimenti caro, sono davvero cremose e adatte a questo autunno, oramai arrivato!!! bravo!!! un abbraccio :-p

stefania ha detto...

Buongiorno Flavio sono molto buoni i classici sughi con la panna anche se aumentano il giro vita........ :)

speedy70 ha detto...

Che fame!!!!!!!!!! Non ho pranzato oggi, e questo bel piattino mi fa proprio gola!!!

Cristina ha detto...

Ciao Flavio, sono arrivata qui per caso, ti posso dire una cosa?
sono dell'idea che la maggior parte degli uomini non ci capiscano nulla di cucina.....ma quelli che ci capiscono hanno sicuramente una marcia in più.
ottime tutte le tue ricette.

Annie ha detto...

Me encanta y se ve delicioso.
Cariñoso saludo

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

...devo aspettare un bel po'..qui di porcini nisba...Mi archivio la ricetta

Renata ha detto...

Una massa meraviglioso, è certo un campione della deliziosa cucina italiana!

Bravo!!!!

Buona Giornata!