venerdì 11 giugno 2010

Lardo di Arneis e miele su crostini di pane nero


Non so se anche voi quando passate davanti al banco dei salumi vi fermate, a me succede di tirare il freno a mano del carrello della spesa e di non muovermi piu'.
Uno dei salumi che risponde ottimamente alle mie papille gustative e' il lardo di Arneis.
Lardo molto saporito e che non e' facile trovare.
In mancanza di questo provate con un altro tipo di lardo e fatemi sapere.

Ingredienti per 4 persone

Pane nero di segale (deve essere proprio nero, lo trovate nei discount tedeschi)
8 fette di lardo di Arneis tagliato non troppo sottile
Miele

Il piatto e' semplicissimo da preparare , e' un antipasto, e i gusti nel loro insieme vi stupiranno.

Nella bistecchiera fate tostare le fette di pane nero in entrambi i lati , posizionatele in un piatto da portata , adagiate immediatamente su ogni fetta una fetta di lardo e fate gocciolare in superfice il miele.
Servite ben caldo

Buon Appetito

5 commenti:

clamilla ha detto...

Ciao, sono Martina di Giallo Zafferano. Ti scrivo perchè sul nostro forum, in occasione dei mondiali di Calcio che vedono impegnata anche la nostra amata nazionale, è stato organizzato un gioco/contest.
Si chiama Mondial Finger food ed è diviso in tre gironi: Le polpettiadi (in scadenza il 21 giugno) il secondo girone: I caci di rigore (dal 22 giugno al 1 Luglio) e la coppa dei campioni (dal 2 all'11 luglio).
Alla fine dei tre gironi, il giudice unico Sonia Peronaci di Giallo Zafferano, sceglierà una ricetta per girone e la realizzerà, pubblicandola sulla home page del sito, ovviamente con il link diretto al blog dell'autrice della ricetta.....quale occasione migliore per vedere il tuo blog sulla home di Giallo Zafferano?
Per partecipare vieni a postare la tua ricetta sul forum, lasciando anche il link al tuo blog nel post!
http://forum.giallozafferano.it/mondial-finger-food/
Per ogni dubbio puoi anche contattarmi
martina.spinaci@giallozafferano.it

flavio ha detto...

Grazie clamilla per l'invito

meggY ha detto...

Che meraviglia!Non sono appassionata di lardo (pensa che tolgo anche il bianco dal prosciutto e dallo speck), ma con questi crostini farò impazzire il mio moroso sicuramente, li proverò il prima possibile!!

flavio ha detto...

Ciao meggy , sono da provare , anche perche' i sapori sono un po' particolari, il salato del lardo con il dolce del miele.
Sono intriganti!

Chiara ha detto...

conosco il lardo di Arneis e mi piace molto, forse più di quello di Colonnata...bell'abbinamento con il miele...da provare!